Risotto al tè nero

Dosi per 2 persone

• 250 gr di riso Carnaroli
• 100 gr di robiola
• 1 cipolla
• 3 bustine di tè nero
• vino bianco
• sale
• olio extravergine
• pepe .

Portare ad ebollizione un litro di acqua, aggiungere le bustine di tè, mezzo cucchiaio di sale grosso e lasciare in infusione a fuoco basso; successivamente filtrare l’acqua in cui è rimasto in infusione il tè.In un tegame antiaderente scaldate un paio di cucchiai di olio extravergine insieme a due cucchiai d’acqua, tritate mezza cipolla con l’aiuto di una mezzaluna e poi fatela rosolare nel tegame.  
Aggiungete il riso, fatelo tostare e sfumate con un po’ di vino bianco.
Continuate a cuocere il riso come un tradizionale risotto, utilizzando però il tè al posto del brodo.
Quando il risotto è cotto, togliete dal fuoco e mantecate con la robiola per rendere il tutto più cremoso.
Correggere di sale, se necessario, e servire aggiungendo una abbondante macinata di pepe nero direttamente nel piatto.

Risotto al tè nero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *